Categorie

Prodotti in evidenza questa settimanaVedi tutti

Ultimi arriviVedi tutti

-5%

I più vendutiVedi tutti

-5%
-5%

I più votati

Seguici su Instagram

“L’alba giunse su Polignano come una carezza.
Dopo una notte senza vento, il cielo sembrò accendersi di colpo, passando dal nero all’azzurro al giallo. Un regalo che la natura riserva a pescatori, panettieri, agricoltori, medici, dee-jay, baristi e innamorati.
Se poi sei insonne, il sole che nasce placa per un attimo la tua inquietudine, soprattutto quando l’estate è all’orizzonte e il mondo pare un luogo felice...” Queste le prime righe del nuovo romanzo di @lucabianchiniofficial, che ci riporta felicemente a Polignano. 
Ninella e don Mimì si sono sempre amati, anche se le loro vite hanno preso da molto tempo strade diverse. Da giovani le loro famiglie si erano opposte al matrimonio, a sposarsi invece sono stati i rispettivi figli Chiara e Damiano. La situazione cambia all’improvviso quando Matilde perde la testa per Pasqualino, il tuttofare di famiglia. Mimì decide così di andare a vivere da solo nel centro storico di Polignano: è la sua grande occasione per ritrovare Ninella, che però da qualche tempo ha accettato la corte di un architetto milanese.
Con più di cento anni in due, Ninella e Mimì riprendono una schermaglia amorosa dall’esito incerto, tra dubbi, zucchine alla poverella e fughe al supermercato.
Intorno a loro, irresistibili personaggi in cerca di guai: Chiara e Damiano e la loro figlia che li comanda a bacchetta; Orlando e la sua “finta” fidanzata Daniela; Nancy e il sogno di diventare la prima influencer polignanese; la zia Dora, che corre dal “suo” Veneto per riscattare l’eredità contesa di un trullo... #bacidapolignano
“L’alba giunse su Polignano come una carezza. Dopo una notte senza vento, il cielo sembrò accendersi di colpo, passando dal nero all’azzurro al giallo. Un regalo che la natura riserva a pescatori, panettieri, agricoltori, medici, dee-jay, baristi e innamorati. Se poi sei insonne, il sole che nasce placa per un attimo la tua inquietudine, soprattutto quando l’estate è all’orizzonte e il mondo pare un luogo felice...” Queste le prime righe del nuovo romanzo di @lucabianchiniofficial, che ci riporta felicemente a Polignano. Ninella e don Mimì si sono sempre amati, anche se le loro vite hanno preso da molto tempo strade diverse. Da giovani le loro famiglie si erano opposte al matrimonio, a sposarsi invece sono stati i rispettivi figli Chiara e Damiano. La situazione cambia all’improvviso quando Matilde perde la testa per Pasqualino, il tuttofare di famiglia. Mimì decide così di andare a vivere da solo nel centro storico di Polignano: è la sua grande occasione per ritrovare Ninella, che però da qualche tempo ha accettato la corte di un architetto milanese. Con più di cento anni in due, Ninella e Mimì riprendono una schermaglia amorosa dall’esito incerto, tra dubbi, zucchine alla poverella e fughe al supermercato. Intorno a loro, irresistibili personaggi in cerca di guai: Chiara e Damiano e la loro figlia che li comanda a bacchetta; Orlando e la sua “finta” fidanzata Daniela; Nancy e il sogno di diventare la prima influencer polignanese; la zia Dora, che corre dal “suo” Veneto per riscattare l’eredità contesa di un trullo... #bacidapolignano